[LSB] [FILM] Dragon Ball Super: Broly

Se siete fan di Dragon Ball e se non avete vissuto sotto una roccia nelle ultime settimane, vi sarà giunta la voce dell’annuncio, al recente San Diego Comic-Con, del nuovo film del franchise. Dragon Ball Super: Super Hero; questo il cacofonico titolo del nuovo progetto di TOEI Animation, in uscita nel 2022. A ogni modo, tale annuncio mi ha fatto venire voglia di riguardare il precedente lungometraggio, Dragon Ball Super: Broly del 2018, e riguardarlo mi ha fatto venire voglia di scriverne. Quindi seguite il link sottostante per leggere la mia analisi, pubblicata su quel gran bel pezzo di sito che è Lo Spazio Bianco. Enjoy!

Recensione – Dragon Ball Super: Broly

[LSB] [FILM] Justice Society: World War II

Nuova recensione del film d’animazione Justice Society: World War II, sul celebre supergruppo di casa DC Comics. Ancora una volta a ospitare le mie elucubrazioni sono le pagine virtuali de Lo Spazio Bianco. Rompete gli indugi e seguite il link sottostante per leggere il pezzo.

Recensione – Justice Society: World War II

[LSB] [FILM] Zack Snyder’s Justice League

I fan la attendevano dal 2017 e finalmente la Snyder Cut è discesa tra noi, in tutta la sua possanza. Quattro ore di scazzottate tra supertizi e ralenti a profusione, disponibili comodamente in streaming, e che io ho analizzato, come sempre, sulle autorevoli pagine virtuali de Lo Spazio Bianco. Rompete gli indugi e seguite il link sottostante per leggere la recensione. Enjoy!

Recensione – Zack Snyder’s Justice League

[LSB] [FILM] Wonder Woman 1984

Buonasera, fanciulli e fanciulle. Dopo mesi di incertezza sulle modalità di distribuzione, WW84 è finalmente uscito proprio oggi anche in Italia, esclusivamente in digitale (su Amazon Prime Video, tra gli altri). E con una puntualità da far invidia agli svizzeri, su Lo Spazio Bianco potete già trovare la mia recensione, per cui seguite il link sottostante e filate a leggerla. Enjoy!

Recensione – Wonder Woman 1984

[LSB] [FILM] Justice League Dark: Apokolips War

Ossequi, fanciulli. Proprio quando pensavate che fossi scomparso nel nulla -TAC!- rispunto fuori con una nuova recensione. Ho analizzato stavolta Justice League Dark: Apokolips War, nuovo film d’animazione targato DC Comics. Ancora una volta ho snocciolato le mie elucubrazioni sulle pagine de Lo Spazio Bianco, per cui rompete gli indugi e seguite il link sottostante per leggere l’articolo sul sito.

Recensione – Justice League Dark: Apokolips War

[LSB] [FILM] Birds of Prey e la fantasmagorica rinascita di Harley Quinn

Lo so, sono in leggerissimo ritardo, il film è uscito già da un mesetto e anche più. Ma che ce volete fà, qualcuno di noi ha anche una vita. No, non è vero mai; è solo che sono schifosamente pigro. Vabbè, comunque l’importante è che il film è uscito, l’ho visto e l’ho recensito. Anche stavolta per farlo mi sono avvalso dei microfoni virtuali de Lo Spazio Bianco, per cui rompete gli indugi e cliccate il link sottostante per essere teletrasportati direttamente all’articolo sul sito. Enjoy!

Recensione – Birds of Prey

[LSB] [SERIE TV] La storia dell’Arrowverse – Parte 1: gli albori

Ossequi, amici e conoscenti. Quest’oggi vi propongo qualcosa di piuttosto atipico, rispetto al mio solito. Anzi, a ben pensarci è la prima volta che mi cimento con qualcosa che non sia una recensione. Mi sono preso infatti la briga di realizzare, per Lo Spazio Bianco, un approfondimento sull’Arrowverse, l’universo televisivo che annovera le serie tv sui supereroi DC, in onda sull’emittente The CW. Un excursus dalle origini, fino al recente mega-crossover Crisis on Infinite Earths. Questa è la prima parte di tre previste e, come sempre, seguite il link sottostante per essere rimandati all’articolo sul sito. Enjoy!

La storia dell’Arrowverse – Parte 1: gli albori

[LSB] [FILM] Wonder Woman: Bloodlines

Benritrovati, amici e conoscenti. Faccio nuovamente capolino dai recessi della blogosfera per parlarvi dell’ultimo film d’animazione targato DC Comics e WB Animation, dedicato alle gesta della valorosa Amazzone di Themyscira. Anche stavolta, per divulgare le mie preziose e puntuali considerazioni, mi sono avvalso dei microfoni de Lo Spazio Bianco, per cui vi invito a seguire il link sottostante, che vi rimanderà all’articolo sul sito. Enjoy!

Recensione – Wonder Woman Bloodlines

[VIDEOGIOCHI] Bloodstained: Ritual of the Night

Correva l’anno 1997. Sony si era imposta sul mercato delle console casalinghe già da un paio d’anni abbondanti con la prima, storica PlayStation, andando di fatto a stravolgere l’equilibrio esistente fino a quel momento fra le altre due “big” del settore: Sega e Nintendo. Fu in questo panorama brioso, fervente di creatività e di idee che scalpitavano per venire espresse, che Konami pubblicò su PlayStation e su Sega Saturn un titolo destinato a diventare una vera e propria pietra miliare all’interno del medium videoludico e a rivoluzionare il modo stesso di concepire i videogiochi: Castlevania: Symphony of the Night. Un gioco estremamente importante, in quanto gettò le fondamenta di quella che è la moderna concezione del genere dei metroidvania, divenendo pertanto fonte d’ispirazione e pietra di paragone per ogni singolo esponente del genere che sarebbe stato sviluppato negli anni a seguire.
Tra le personalità coinvolte nel progetto, una delle più riconoscibili era Koji Igarashi, al tempo coinvolto solo in veste di assistente game director e sceneggiatore ma che da quel momento legò indissolubilmente il proprio nome alla serie Castlevania, divenendone producer. Ed è stato proprio Igarashi nel 2015, circa un anno dopo la separazione da Konami, a lanciare la campagna Kickstarter per Bloodstained: Ritual of the Night, titolo concepito per essere un vero e proprio successore spirituale di Symphony of the Night. Dopo quattro anni di sviluppo e più di 5 milioni di dollari raccolti (il che ha reso Bloodstained una delle iniziative di maggior successo sulla piattaforma di crowdfounding), il gioco è finalmente uscito a giugno di quest’anno su Xbox One, PS4, Nintendo Switch e PC.

Continua a leggere…