[FUMETTI] Superior

superior_1_second-450x681Quest’oggi vorrei parlarvi di uno dei fumetti che più mi hanno colpito nel corso dell’anno passato. Trattasi di Superior, miniserie scritta da Mark Millar (già autore di Wanted, Kick-Ass, Nemesis, Civil War) e disegnata da Leinil Yu, che la Panini ha pubblicato in quattro albetti al prezzo di 3€ l’uno.

Simon Pooni è un ragazzino di 12 anni, grande amante di fumetti, passione che condivide con l’amichetto Chris. Il suo idolo è Superior, eroe senza macchia e senza paura che incarna nella sua possente figura tutti i più nobili ideali di giustizia, libertà e altruismo. La vita di Simon non è però rose e fiori. Il ragazzo infatti è affetto da sclerosi multipla che lo costringe su una sedia a rotelle e lo priva dell’autosufficienza in quasi ogni aspetto della sua vita. In più la sua disabilità lo rende facile bersaglio delle angherie e degli abusi dei bulli che vivono nel quartiere. Questa difficile condizione è tuttavia destinata a cambiare radicalmente quando, una sera, Simon riceve la visita di una bizzarra scimmia spaziale che dice di chiamarsi Ormon. Costui  gli rivela di essere stato scelto tra tutti gli abitanti della Terra e che gli viene data la possibilità di esprimere un desiderio che sarà immediatamente esaudito. Il nostro piccolo protagonista non ha il minimo dubbio al riguardo: ciò che desidera più di ogni altra cosa è diventare come il suo idolo, vuole diventare Superior. Ora, investito di strabilianti superpoteri e finalmente libero dalle catene della malattia, Simon inizia un percorso alla scoperta delle sue nuove capacità e di come metterle al servizio dell’umanità. Non è però tutto ora quel che luccica e quando la vera identità e le reali intenzioni di Ormon si paleseranno il nostro nuovo eroe verrà messo di fronte a una decisione dalla quale dipenderà il destino suo e di tutte le persone che lo circondano.

6258potw_superior

Ciò che Mark Millar ha voluto proporci con questa mniserie è un omaggio/parodia del genere supereroistico in generale e nello specifico del personaggio di Superman. I riferimanti all’Uomo d’Acciaio sono evidenti sia nell’aspetto di Superior, sia nei suoi poteri, sia nelle citazioni più “velate” (come la scena ambientata in Antartide, dove l’azzurrone ha edificato la sua Fortezza della Solitudine).
L’autore coglie anche l’occasione per imbastire una riflessione sulla trasformazione che hanno subito i supereroi in età moderna, perdendo quell’aura di icone luminose e integerrime dedite al bene e alla giustizia sopra ogni cosa, in favore di una visione più oscura e sfaccettata dal punto di vista morale e psicologico. Proprio come Superman, infatti, in un mondo dominato da supereroi tormentati e oscuri. Superior è rimasto ancorato allo stereotipo del supereroe classico e agli ideali di giustizia e altruismo che lo caratterizzano.

Ed è proprio a questi ideali che Simon si ispira quando agisce nei panni di Superior. Molto probabilmente se il dono che è toccato a Simon fosse capitato a un qualunque adulto, smaliziato e disilluso nei confronti della società, questi lo avrebbe sfruttato per appagare i propri egoistici scopi. Ma Simon no. Simon è un ragazzino che, nonostante le difficoltà, conserva ancora una visione infantile e ingenua della realtà che lo circonda. Crede che il mondo non sia veramente quel luogo malsano, crudele e senza speranza che in realtà è. E’ convinto che, per quanto il male possa essere grande e potente, alla fine il bene trionferà sempre.
E’ per questo motivo che, una volta acquisiti i suoi nuovi sensazionali superpoteri, non ci pensa due volte prima di metterli al servizio di chi ne ha più bisogno, spinto da una genuina volontà di fare del bene e di rendere il mondo un posto migliore.

superior-millar-review-0217604L

Un altro personaggio che ho trovato molto interessante è Madeline Knox, la giornalista che “insegue” Superior e fa di tutto per farsi concedere un’intervista. Anche in questo caso è palese la similitudine con Lois Lane, la reporter del Daily Planet che documenta le imprese di Superman. In questo caso però quel modello di giornalista seducente e aggressiva viene portato all’estremo e la Knox risulta essere una vera e propria iena del giornalismo, che non guarda in faccia a nessuno pur di fare uno scoop e che è pronta a ricorrere a ogni stratagemma possibile pur di ottenere un incontro faccia a faccio con l’eroe del momento, dal concedersi sessualmente al mettere in pericolo la propria stessa vita.
E’ interessante in questo senso notare l’evoluzione che il personaggio subisce nel corso della storia. Infatti, se all’inizio ci viene presentata come una reporter d’assalto senza scrupoli, pian piano emergerà una parte più umana e materna della sua personalità, che la donna si impegna però per tenere nascosta.

Un’altra cosa da notare è che in questo fumetto è presente un elemento che nelle precedenti opere di Millar scarseggiava: la suspance. Infatti le parole di Ormon secondo cui tutto verrà rivelato dopo sette giorni dal momento in cui Simon esprime il desiderio e alcuni accenni disseminati qua e là sulla vera natura della scimmietta spaziale contribuiscono non poco ad accrescere la curosità del lettore in merito a come proseguirà la storia e come andrà a finire.

superior-millar-review-01

Riguardo i disegni di Leinil Yu non ho molto da dire (anche perchè ammetto di non essere molto ferrato in materia di disegni) se non che svolgono egregiamente il loro dovere e risultano molto gradevoli con il loro stile pulito e un po’ cartoonoso.

Per concludere, Superior è un ottimo prodotto che riesce a intrattenere, emozionare e far riflettere. Consigliato a tutti, a maggior ragione se siete amanti del genere supereroistco.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Fumetti e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a [FUMETTI] Superior

  1. Pingback: Superior - la miniserie a fumetti di Mark Millar | Omero NewsOmero News

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...