[VIDEOGIOCHI] Kingdoms of Amalur: Reckoning

amalurKingdoms of Amalur: Reckoning è un videogioco uscito l’anno scorso per XBOX 360, PS3 e PC. A dire il vero è passato un po’ in sordina e non se ne è parlato granchè. Ciò è veramente un peccato perchè dopo averci giocato posso tranquillamente dire, senza timore di esagerare, che si tratta di uno dei migliori esponenti del suo genere usciti negli ultimi anni e forse di sempre.

Il gioco è un RPG di stampo occidentale con ambientazione fantasy che vede come protagonista della vicenda un eroe senza nome il quale, dopo essere stato riportato in vita dagli esperimenti dello gnomo Fomorous Hugues, scopre di avere il potere di alterare la trama stessa del Fato. Questa dote lo rende l’unica persona in grado di salvare la terra di Amalur da un’antica e oscura minaccia che sta per abbattersi su di essa.
Nonostante le premesse della trama non siano delle più originali bisogna dire che la sceneggiatura è ben scritta e riesce a regalare parecchi momenti davvero epici. Inoltre il background narrativo del gioco è incredibilmente vasto e approfondito e farà sicuramente la felicità di chi vive a pane e romanzi fantasy.

RTEmagicC_Demo_Kingdoms_of_Amalur_Reckoning2.jpgEDG234.h_kingdom.nu3_

Negli RPG uno degli aspetti più importanti è ovviamente il sistema di crescita del personaggio e quello di Kingdoms of Amalur è senza dubbio uno dei più profondi mai visti. E’ basato su tre distinti alberi di abilità (forza, destrezza e magia) nei quali è possibile spendere i punti acquisiti salendo di livello. Ci si può specializzare in una sola delle tre branche oppure sviluppare il proprio personaggio in modo ibrido tra due di esse o addirittura tra tutte e tre. Grazie poi ai Destini, sorta di “classi” che conferiscono particolari bonus al raggiungimento di un tot di punti assegnati a ciascuna delle tre specializzazioni, nessun approccio risulta favorito o sfavorito rispetto agli altri e il giocatore ha totale libertà di plasmare il proprio eroe nel modo che ritiene più consono al suo stile di gioco. Ulteriori bonus vengono assegnati dalle alterazioni del Fato, ottenibili progredendo nella trama o completando determinate missioni.

Da segnalare anche il sistema di crafting implementato nel titolo, anche in questo caso molto ben congegnato, che consente di creare non solo componenti di equipaggiamento ma anche pozioni e gemme magiche e che, se sviluppato a dovere, permette di ottenere strumenti davvero utili.

Il sistema di combattimento, orientato più all’action, è un altro aspetto decisamente riuscito di KoA e consente di concatenare attacchi in mischia, abilità, magie e spettacolari finishing moves in modo semplice e fluido.

Kingdoms-of-Amalur-review-1RECKNGgenLAUNCHpV10hd_transcoded.hi.mp4_jpg_960x540_crop_upscale_q85

Altro pregio è sicuramente la longevità. Il mondo di Amalur è vastissimo e stracolmo di cose da fare, posti da esplorare, persone con cui parlare e soprattutto missioni da svolgere. Infatti le sole missioni inerenti la trama principale richiedono circa 30 ore per essere portate a termine ma questo tempo viene facilmente triplicato (se non di più) se ci si concentra sulle missoni facoltative e tutti i vari incarichi, il cui nomero è a dir poco spropositato.

Parlando di difetti, a parte qualche sporadico bug grafico, direi che questo gioco ne ha solamente uno davvero significativo: i caricamenti. Questi infatti sono molto frequenti e piuttosto lunghi, diventando paticolarmente snervanti in quelle missioni in cui si richiede di attraversare più aree diverse.

Kingdoms of Amalurkingdoms-of-amalur-reckoning-demo-impressions

In definitiva, Kingdoms of Amalur: Reckoning, a mio modesto parere, non dovrebbe assolutamente mancare nella ludoteca di ogni amante dei GDR (di cui rappresenta una delle massime espressioni) e/o del genere fantasy e potrebbe rappresentare anche un ottimo modo per ingannare il tempo in attesa dell’uscita di Dragon Age 3.

Annunci

2 Replies to “[VIDEOGIOCHI] Kingdoms of Amalur: Reckoning”

  1. Premetto questo: ti odio. Non appena mi sono fatta la scaletta di giochi a cui giocare mentre sono ancora in semilibertà, arrivi tu e mi scombussoli tutto con le tue recs. Già appena mi deciderò a iniziare Mass Effect so che un bel mese della mia vita verrà speso lì… e sarà colpa TUA. Questa scaletta comincia a fare paura. But, hey, SLEEP IS FOR THE WEAK.

    Detto questo, il titolo si promette di essere molto interessante. Amo i giochi di ruolo di ambientazione fantasy e la modalità di crescita del personaggio mi intriga parecchio. Non so come -e forse a torto, chissà- mi ricorda molto il modello di Lionheart. MAH.
    Inoltre, la grafica mi sta facendo impazzire. Devo controllare se può girare sul mio laptop in HD perché credo sia sprecato se non giocato in HD. Sto apprezzando in particolar modo l’impostazione piuttosto classica, ma elegentissima e assolutamente fitting, degli stats. Tanta voglia.

    Solo una domanda. Ormai hai capito che per me la storia e i personaggi sono la parte più interessante in un gioco, soprattutto RPG, quindi la domanda è questa: è un open world alla The Elder Scrolls dove la main quest, sì, c’è, ma è quasi la parte meno interessante del gioco oppure è più sulla Dragon Age, dove la storia e i personaggi sono devastatamente brillanti?

    Ora tocca a me: mi dicono che The Witcher (particolarmente il secondo) sia un gioco molto ben fatto con una storia mozzafiato. L’hai provato? Se no, allora dai un’occhiata a qualche recensione e fatto un’idea. Secondo me ti potrebbe piacere.

    Mi piace

    1. Beh, confermo che a KoA devi giocarci assolutamente e sono sicurissimo che lo adorerai. Riguardo la tua domanda, da quel punto di vista direi che somiglia più a TES. I personaggi secondari sono piuttosto ben fatti ma non sono onnipresenti, li incontri in punti determinati della trama, appaiono nelle cut scenes e solo sporadicamente ti assistono nelle missoni.
      The Witcher non l’ho giocato ma lo conosco grazie a recensioni, video e quant’altro e devo dire che mi attira non poco. Sto solo aspettando l’occasione propizia per metterci le mani sopra.
      Riguardo Mass Effect ho da dirti solo una cosa: LASCIA PERDERE TUTTO IL RESTO E BUTTATICI SOPRA A CAPOFITTO!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...