[SERIE TV] Marvel’s Jessica Jones – Stagione 1

Marvels-Jessica-Jones-poster“Jessica Jones è una serie fenomenale. Personaggi profondi e sfaccettati si muovono all’interno di una sceneggiatura matura e mai banale. Il tutto è impreziosito dal personaggio di Killgrave, che è senza dubbio il miglior cattivo che sia mai apparso in una serie tv a memoria d’uomo.”
Quanto avete appena letto era una sintesi a grandi linee di quello che è il pensiero dominante tra il pubblico circa la nuova serie Netflix incentrata sulle gesta dell’eroina Marvel. Pensiero che, mi dispiace deludervi, non troverete in questo articolo. Infatti, dopo aver visto tutte e tredici le puntate che compongono questa prima stagione, mi sento legittimato a dire che non mi è piaciuta affatto.

Per carità, non nego che le premesse fossero molto interessanti e in effetti le prime puntate mi avevano davvero intrigato. Poi però, a parer mio, la serie inizia come a sgonfiarsi.
La prima cosa a non avermi del tutto convinto è proprio la sceneggiatura. Non so bene come spiegarlo. Mi ha dato una sensazione di staticità; come se la storia girasse continuamente su se stessa senza concludere quasi nulla. C’è Killgrave che fa il maniaco in giro, poi lo catturano, poi riesce a scappare e fa il maniaco, poi lo catturano di nuovo, scappa, fa ancora il maniaco, poi lo catturano ancora e poi scappa.
Oltre a questo, se all’inizio la sceneggiatura risulta comunque abbastanza brillante, più ci si avvicina alla conclusione e più comincia a mostrare qualche forzatura e a scadere nella banalità e nella prevedibilità. Ora, mi sono ripromesso di non fare spoiler, per cui dirò solo che sfido chiunque a dirmi che non aveva capito immediatamente quali fossero le reali condizioni mentali (è il termine migliore che mi sia venuto in mente per evitare spoiler) di Luke e Jessica nell’ultima puntata.
E questo dà adito a un finale che io ho trovato a dir poco moscio e anticlimatico (ma tra l’altro la lingua italiana prevede la forma aggettivale di anticlimax? Vabbè, chissene!).

jessica-jones-trailer-hed-2015j1d

Poi ci sono i personaggi e anche qui il mio giudizio non è propriamente entusiastico. Gli unici ad avermi convinto sono stati la stessa Jessica e forse Hogarth, l’avvocatessa, ma quest’ultima solo fino a un certo punto (bella mia, ho capito che sei stronza ma quanto devi essere stupida per fare quello che hai fatto?).
Per il resto il nulla cosmico. Non ce n’è uno verso cui abbia provato un minimo di empatia o delle cui sorti mi sia fregato qualcosa.
Abbiamo Luke “pezzo di legno” Cage, con l’emotività di un tamburo, che a un certo punto scompare, quasi se lo fossere dimenticato, per poi rispuntare fuori solo alla fine nel più banale dei modi.
Trish, o Patsy, o come cavolo volete chiamarla; una delle persone più odiose che ci possano essere. Non so, è una sensazione a pelle, mi sta sulle scatole.
L’agente Simpson, che se ne va in giro spaesato sfoggiando la sua mitica espressione da pesce lesso e che non ha una grande utilità, a parte l’introdurre una storyline che presumo verrà ripresa nella seconda stagione.
E la lista potrebbe continuare ma non voglio abusare del vostro tempo.

_1445610788Jessica-Jones-Trailer-2-17-1280x722

Ma ora mi sembra giusto parlare del pezzo da novanta. che ho voluto tenere da parte per farci un discorso a sè. Mi riferisco ovviamente a Killgrave. Ah, quante ne ho sentite su Killgrave! L’opinione comune è che si tratti tipo del miglior villain che si sia mai visto in ogni prodotto della storia dell’intrattenimento nei secoli dei secoli.
Ora, magari è un problema mio. Forse sono io che ho dei limiti che mi impediscono di comprendere la grandezza di questo personaggio. Fatto sta che non mi trovo totalmente d’accordo.
Ok, andiamo con calma e vediamo se riesco a spiegarmi passo per passo.
Se qualcuno mi chiedesse: “Secondo te Killgrave è un bel cattivo?” la mia risposta sarebbe: “Si”. Tuttavia secondo me occorre discernere la scrittura di un personaggio da quella che è l’interpretazione dell’attore. Perchè sulla seconda non c’è il minimo dubbio: David Tennant non è stato bravo, è stato FE-NO-ME-NA-LE. Davvero, un’interpretazione pazzesca, che riesce da sola a sollevare di parecchio le sorti del personaggio.
Si perchè, d’altro canto… siamo sinceri, la sua scrittura è piuttosto mediocre. Innanzi tutto le sue motivazioni sono… come dire, vaghe? Aleatorie? Ho capito tutta la storia dell’infanzia traumatica ma in pratica ci stanno dicendo che fa quello che fa perchè è un bambinone capriccioso. Wow, scary! E questo, col progredire delle puntate, lo porta ad essere protagonista di scenette talvolta al limite del patetico. Così come patetica mi è sembrata la sua ossessione morbosa verso Jessica. Se vogliamo fare un paragone con Daredevil (serie che, ci tengo a sottolinearlo, ho invece amato profondamente), trovo che Wilson Fisk sia un cattivo di gran lunga superiore. Non solo Vincent D’Onofrio ha dato un’ottima prova attoriale ma anche la caratterizzazione del personaggio era pressocchè perfetta.
Tornando a Killgrave, una cosa su cui però devo convenire è che il suo potere è reso in maniera davvero fighissima.
Quindi in definitiva non posso negare che sia un villain accattivante ma a parer mio il merito è ESCLUSIVAMENTE dell’attore che lo interpreta e non del modo in cui è stato scritto.

David-Tennant-Kilgravejessica-jones-teaser-still

C’è poi un’altra critica che mi sento di fare ai personaggi. Di nuovo, forse sono solo io, ma mi scuserete se da una serie tv, a maggior ragione da una che ha velleità di essere realistica e matura, mi aspetto un qualche tipo di evoluzione dei personaggi. Voglio dire, l’unico che va inconro a un cambiamento nel corso della stagione è Malcolm. Per il resto rimangono tutti bene o male uguali a loro stessi dall’inizio alla fine.

Insomma, queste erano le mie considerazioni su Jessica Jones. In conclusione no, non mi è piaciuta e a questo punto non credo che guarderò la seconda stagione (se la faranno, non mi sono informato). Mentre Daredevil era una serie davvero innovativa, realizzata con congnizione di causa e dalla quale traspariva una sincera volontà di fare qualcosa di unico, con Jessica Jones ho avuto l’impressione che l’abbiano raffazzonata un po’ in fretta e furia per cavalcare il successo di Daredevil e costruire la strada verso i Difensori.
Sono sicuro che molti non condivideranno il mio parere ma va benissimo così. Dopotutto se la pensassimo tutti allo stesso modo sarebbe una noia, no?

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Serie TV e contrassegnata con , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...