[FILM] Wonder Woman

E’ inutile negare che quello dei cinefumetti supereroistici sia un genere dominato dagli uomini. Mai finora avevamo avuto una pellicola incentrata su una protagonista femminile (si, sto deliberatamente ignorando l’esistenza di Catwoman ed Elektra e se non avete tendenze masochistiche dovreste farlo anche voi) e, soprattutto, non si è praticamente mai vista una donna alla regia di tali pellicole (mi pare che l’unica eccezione sia stato Punisher: War Zone del 2008).
Con Wonder Woman, film che narra le origini dell’amazzone di casa DC diretto da Patty Jenkins, la Warner Bros. si propone di invertire questa tendenza e aprire la strada a un nuovo filone di film supereroistici dominato dalle fanciulle. E lo fa veramente bene. Continua a leggere…

Annunci

[TOP 10] Testate DC Comics pre-Rebirth

100 100 100 100 100…
No, non sto giocando a “Ok, il prezzo è giusto”. Voglio solo sottolineare il fatto che questo è il mio centesimo articolo. Oh yeah, baby! Poco più di quattro anni dopo aver aperto il mio blog ho finalmente raggiunto il traguardo dei cento articoli. Stappate lo champagne e datemi una pacca sulla spalla, presto!
Anyways, tagliamo corto con le celebrazioni e passiamo alle cose serie.

Il rilancio Rebirth (o Rinascita) dell’universo fumettistico DC Comics è entrato nel vivo già da qualche mese anche in Italia. Quindi mi sembra cosa buona e giusta fare un piccolo resoconto di quello che è stato il periodo immediatamente precedente e vi presento pertanto questa mia TOP 10 delle serie a fumetti, precedenti a Rebirth, che mi hanno convinto maggiormente. Avevo fatto una cosa simile tempo fa anche per le serie dei Nuovi 52, con una TOP 10 che vi invito a leggere per valutare magari come sono cambiate le cose nel frattempo.
Diciamo che prenderò in considerazione le testate uscite più o meno nell’arco dell’ultimo anno prima di Rinascita, corrispondente indicativamente al mini rilancio scrauso DC You. Non prendetela però come regola ferrea; potrei anche citare serie che vanno da un po’ prima o un po’ dopo. Insomma, è solo una cosa indicativa.
Ma basta con gli indugi e procediamo. Continua a leggere…